L’A.T.T. annuncia l’inserimento di nuove figure professionali per il nuovo anno”

Tre nuovi medici e un nutrizionista da gennaio andranno a rafforzare l’organico dell’Associazione Tumori Toscana che dal 1999 cura gratuitamente e a domicilio i malati di tumore.

Lo ha annunciato Giuseppe Spinelli, Presidente dell’A.T.T., precisando che si tratta di un investimento importante, finalizzato a far fronte all’aumento delle richieste di assistenza e ad offrire delle cure domiciliari sempre più qualificate e personalizzate.

Nel dettaglio entreranno nello staff dell’A.T.T. a Firenze la Dottoressa Lilia Bardoscia, radioterapista, per la zona sud e per la zona del centro la Dottoressa Annalisa Corsi, specialista nelle cure domiciliari, come il Dottor Alexandre Quattrone che andrà a lavorare a Prato centro.

Il nuovo organico verrà completato con l’inserimento anche di una nuova figura professionale, quella del nutrizionista, “un ruolo – spiega il Dottor Spinelli – che riteniamo fondamentale al fine di garantire ai pazienti, seguiti a domicilio, un approccio personalizzato al trattamento dei problemi nutrizionali e di prevenire i danni che diete prive di qualsiasi fondamento scientifico potrebbero determinare”.

“I professionisti che collaborano con l’A.T.T. sono il nostro vero punto di forza – dichiara Spinelli – Il nostro intento è quello di individuare e valorizzare le giuste competenze, puntando anche sulla continua formazione”.

“Riteniamo che questo – conclude Spinelli – sia il presupposto indispensabile per offrire delle risposte concrete e tempestive ai reali bisogni dei pazienti”.