A Stefano Pioli (Allenatore ACF Fiorentina) è affidato il messaggio della campagna Mai Soli, pensata per promuovere il progetto con cui l’A.T.T. intende prendersi cura dei malati di tumore, e dei loro familiari, con un altro fattore di fragilità, come un familiare anziano o con malattia cronica, disabilità o dove sia presente un disagio economico. Il cancro, infatti, è una malattia di un’intera famiglia e non di un singolo paziente e su questo principio si basa la strategia di intervento di A.T.T. a favore della famiglia in toto.

Lo spot inizia con Pioli inquadrato dall’alto che passeggia solo verso il centrocampo, poi la sua figura si avvicina allo spettatore mentre presenta l’attività dell’A.T.T. e la scena finale si conclude con il suo primo piano e il claim “Mai Soli con A.T.T.”

 “È stato naturale – dice il Dottor Spinelli- pensare a Pioli come testimonial di A.T.T. La decisione di collaborare con una persona che esprime simpatia, serietà, affidabilità e credibilità, è perfettamente in linea con i valori e con l’operato della nostra Associazione”.

“Ancora una volta –prosegue Spinelli- abbiamo rinnovato il connubio sport e solidarietà che da sempre contraddistingue l’A.T.T. perché attraverso lo sport, e in particolare il calcio, è possibile veicolare messaggi importanti e ad avvicinare le persone a tematiche non facili, come quelle affrontate da noi”.

“Riteniamo che per le sue caratteristiche umane e professionali –conclude il Presidente Spinelli- Pioli sia il testimonial ideale per il nostro progetto Mai Soli che ha come obiettivo quello di fare squadra attorno al malato e alla famiglia; mettendo in campo la stessa determinazione e la stessa preparazione con cui il mister affronta sempre ogni partita”.

La regia dello spot è di Leonardo Torrini, mentre Gianni Ugolini ha curato la fotografia e Alain Fiorillo la grafica.