Domenica 4 ottobre Torna il Picnic dell’ATT alla Fattoria di Maiano

Relax e giochi nel verde per aiutare i malati di tumore curati a domicilio

Domenica 4 ottobre 2020 alla Fattoria di Maiano (Via Benedetto da Maiano 11, Fiesole Fi) per il terzo anno consecutivo torna il Picnic dell’Associazione Tumori Toscana organizzato per raccogliere fondi a sostegno dei malati di tumore curati a casa.

Sarà come sempre una giornata da trascorrere all’aria aperta dove gli adulti potranno rilassarsi negli ampi spazi verdi e i bambini potranno divertirsi visitando gli animali e partecipando ai giochi e ai laboratori organizzati dalle ragazze di Labsitter. Ci sarà anche la possibilità di costruire e far volare gli aquiloni.

A partire dalle ore 11.00 agli ospiti verrà consegnato un cestino preparato con prodotti selezionati del Ristorante della Fattoria che potrà essere tranquillamente consumato nelle aree attrezzate del parco nel rispetto delle attuali norme sul distanziamento sociale tra i partecipanti.

Per partecipare alla giornata è prevista un’offerta di 20 euro per gli Adulti e 15 euro per i Bambini (sotto i 12 anni) comprensiva di ingresso e cestino.

Il ricavato sarà destinato alla campagna “Un Nuovo Medico per le Cure a Casa” finalizzata a rafforzare lo staff medico dell’ATT per far fronte alla crescita del numero di pazienti.

“Spero – ha detto Giuseppe Spinelli, Presidente ATT – che tante persone vorranno approfittare di questa occasione per godersi una bella giornata a contatto con la natura e nello stesso tempo dare una mano ai malati di tumore che, ora più che mai, vanno protetti e curati a domicilio. In un momento così particolare è molto importante che ci siano iniziative come questa che, in tutta sicurezza, danno un segnale di speranza e di ripartenza a tutti, soprattutto ai malati oncologici e alle loro famiglie che hanno bisogno di non essere lasciati mai soli”.

L’evento si avvale della collaborazione di Enic Meetings&Events e di Kindergarten.

Info e Prenotazione obbligatoria:

Francesco Scatizzi per ATT 349.4060986, francesco.scatizzi@associazionetumoritoscana.it