STEFANIA: INFERMIERA ATT

“Curare i pazienti a domicilio significa entrare in punta di piedi nel loro ambiente più intimo: la loro casa. Ciò consente di instaurare un rapporto più personale e di fiducia, cosicché loro si sentano più al loro agio e al sicuro.
Altro aspetto importante è il non dover “guardare l’orologio”. Non sei costretta a correre come nei reparti; a casa puoi dedicare al paziente tutto il tempo necessarioè lui il centro di tutta la tua attenzione e delle tue cure.
Il rapporto che si instaura con il paziente ed i suoi cari è uno degli aspetti più importanti e gratificanti del mio lavoro all’ATT. Basta acquisire la loro fiducia e ti danno la possibilità di condividere le loro emozioni, le loro paure – siano esse legate alla malattia o al loro futuro – asciugare le lacrime e, quando possibile, sbeffeggiare la malattia riuscendo a strappare loro anche sorrisi e sane risate. Diventi per loro confidente, amica, consigliera e ti dimostrano la loro riconoscenza in ogni occasione..
È Impossibile descrivere in poche parole l’aspetto più bello della nostra professione. Per me era un sogno da bambina diventato poi realtà. Non è solo il “mio lavoro” è una delle mie più grandi passioni, una missione di vita! Instaurare una relazione di aiuto, poter offrire professionalità e competenza ma soprattutto poter alleviare le loro sofferenze, siano esse fisiche o morali, riuscendo nonostante tutto a regalare sorrisi e un po’ di serenità mi riempie il cuore di gioia e gratificazione. Non importa se a volte non riesci a trattenere le lacrime; il nostro è un lavoro dove il cuore non deve sentirsi ermetico!
L’amore per i nostri pazienti dona loro la forza di affrontare la malattia e tutto ciò che essa comporta; d’altro canto questa stessa forza la donano loro a noi affinché possiamo continuare a fare e dare sempre il nostro meglio.
Per me è molto importante anche il team di lavoro. Nello specifico devo dire che all’ATT siamo una vera famiglia e con un unico motto: tutti per uno uno per tutti!!! Ed ogni singola figura professionale lavora con dedizione professionalità e tanto amore.”

 

About the author: